Questo sito contribuisce alla audience di

Rodríguez Peña, Nicolás

patriota e uomo politico argentino (Buenos Aires 1766-Santiago del Cile 1853). Prese parte attiva alla Rivoluzione di maggio (1810); accompagnò J. J. Castelli nella spedizione nell'Alto Perú e fu nominato governatore di La Paz (agosto). L'anno successivo venne chiamato a far parte della giunta di Buenos Aires. Entrò quindi (1812) nel Triumvirato e (1814) nel Consiglio di Stato. Alla caduta di Carlos de Alvear si recò in esilio in Cile (1815) dove contribuì all'arruolamento dell'esercito delle Ande.

Media


Non sono presenti media correlati