Questo sito contribuisce alla audience di

Rondelet, Jean-Baptiste

architetto e teorico francese (Lione 1734-Parigi 1829). Esponente del razionalismo francese, il suo nome è legato alla chiesa di S.te-Geneviève a Parigi, alla cui costruzione, durata vari decenni, collaborò inizialmente col Soufflot, al quale succedette nel 1780, curandone più tardi la trasformazione in Panthéon. Nell'ambito della sua attività di teorico è fondamentale lo scritto Traité théorique et pratique de l'art de bâtir (1802-17), nel quale diede forma scientifica alla stereotomia e indagò le possibilità di impiego e le qualità dei nuovi materiali costruttivi.

Media


Non sono presenti media correlati