Questo sito contribuisce alla audience di

Rosaspina, Francésco

incisore e disegnatore italiano (Monte Scudole, Rimini, 1762-Bologna 1841). Si perfezionò nei vari procedimenti dell'incisione, raggiungendo in breve tempo una grande maestria, come dimostrano le sue fedeli riproduzioni di opere di maestri italiani del Cinquecento e del Seicento (Correggio, Carracci, Guercino), di Rubens e di Appiani. Incise anche vari ritratti, fra cui si ricordano quelli di Giordani, di Casti, di Bodoni, e con l'aiuto di alcuni discepoli pubblicò oltre 70 incisioni dei maggiori dipinti della Pinacoteca di Bologna.

Media


Non sono presenti media correlati