Questo sito contribuisce alla audience di

Roveré Veronése

comune in provincia di Verona (32 km), 843 m s.m., 36,47 km², 2098 ab. (roveretani o roveresi), patrono: san Nicolò (6 dicembre).

Centro situato sul versante sinistro dell'alta valle del torrente Squaranto. È citato per la prima volta in un documento del 1287; nel 1403 Caterina Visconti lo incluse nel vicariato della Montagna. Si chiamò Roveré di Velo fino al 1908. § All'agricoltura (frutta, foraggi) e all'allevamento bovino si affianca il comparto manifatturiero, attivo nei settori alimentare, conciario e della lavorazione del legno. Rilevante l'attività turistica: la località è base di partenza per escursioni sui monti Lessini.

Media


Non sono presenti media correlati