Questo sito contribuisce alla audience di

Sàlice Salentino

comune in provincia di Lecce (18 km), 48 m s.m., 59 km², 8863 ab. (salicesi), patrono: san Francesco d'Assisi (4 ottobre).

Centro del Salentosettentrionale, nella pianura a SE del Tavoliere di Lecce. Fondato nel sec. XIV da Raimondello del Balzo Orsini, passò nel 1463 al regio demanio e poi a numerosi feudatari, fra cui i Filomarino.§ Barocca è la parrocchiale dell'Assunta (sec. XVII-XVIII), che custodisce ricchi altari secenteschi, un pulpito, una cantoria del 1702 e un dipinto di Serafino Elmo (1750); al 1587 risale il convento dei Riformati, con un coro ligneo del 1719.§ L'agricoltura produce frutta, olive e soprattutto uva da vino (salice salentino DOC); l'industria è attiva nei settori dell'abbigliamento e della lavorazione dei metalli (infissi).

Media


Non sono presenti media correlati