Questo sito contribuisce alla audience di

Sáipins

antica città fortificata sannitica, situata in località Terravecchia, nei pressi delle sorgenti del fiume Tammaro, nel comune di Sepino (provincia di Campobasso). Nel 293 a. C. fu espugnata dai Romani dopo una violenta battaglia e rasa al suolo. § Della città sussistono resti della poderosa cinta muraria, a doppia cortina aperta da tre porte, di cui è architravata quella detta “postierla del Matese”. A poca distanza, in località San Pietro a Cantoni, si trovano i resti di un grande tempio, dedicato probabilmente al culto della fertilità.