Questo sito contribuisce alla audience di

Sèlva, Attìlio

scultore italiano (Trieste 1888-Roma 1970). Completò gli studi artistici a Torino sotto la guida di L. Bistolfi ed esordì alle mostre ufficiali nel 1905. Eseguì vari monumenti (statua della Giustizia, per il Tribunale di Milano; monumento ai Caduti a Trieste; fontana di Piazza dei Quiriti a Roma ecc.), busti e ritratti (Camilla, Firenze, Galleria d'Arte Moderna) con un coerente linguaggio plastico.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti