Questo sito contribuisce alla audience di

Sèrra de' Cónti

comune in provincia di Ancona (53 km), 216 m s.m., 24,52 km², 3464 ab. (serrani), patrono: beato Gherardo (16 novembre).

Centro nella valle del fiume Misa. Nel medioevo fu feudo imperiale (sec. XII) retto da un conte locale investito da Ancona. A partire dal 1248 divenne libero comune e nei sec. XIV-XV esercitò la propria autonomia politica nell'ambito della Marca.§ Conserva parte della cinta muraria con torrioni e fortificazioni medievali. La chiesa di San Michele è del Duecento (con affreschi del sec. XV), mentre una tavola del Quattrocento è in Santa Maria de Abatissis. § L'agricoltura (cereali, ortaggi, frutta, olive e barbabietole) è affiancata da un cospicuo comparto manifatturiero (arredamento, meccanica, carta e materiali da costruzione).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti