Questo sito contribuisce alla audience di

Sì delle fanciulle, Il-

(El sí de las niñas), commedia in tre atti dello scrittore spagnolo Leandro Fernández de Moratín, rappresentata con enorme successo a Madrid il 24 gennaio 1806. Tra i migliori frutti del teatro comico-satirico dell'autore neoclassico, l'opera è una critica della falsa educazione data a quei tempi alle ragazze che, cresciute in convento, dovevano sposare l'uomo scelto – e non sempre disinteressatamente – dai genitori. Moratín svolge la semplice trama – l'amore di una fanciulla, Paquita, per un giovane ufficiale, Don Carlos, nipote dell'anziano e distinto Don Diego al quale la madre l'ha promessa in sposa per sanare la propria situazione finanziaria – con una certa tristezza preromantica. Particolarmente riuscita è la costruzione psicologica del personaggio centrale, Don Diego, che in virtù della propria coerenza morale e della propria assennatezza, si sacrifica per la felicità dei due giovani.

Media


Non sono presenti media correlati