Questo sito contribuisce alla audience di

Sackville-West, Victoria

narratrice e poetessa inglese (Knole Castle, Sevenoaks, Kent, 1892-Sissinghurst Castle, Kent, 1962). Figlia del 3º barone Sackville, fece parte insieme al marito Harold Nicolson del gruppo di Bloomsbury e fu intima amica di V. Woolf che si ispirò a lei per il romanzo Orlando. Fu al centro di tempestosi amori irregolari, su cui il figlio Nigel Nicolson ha scritto il divertente e rivelatore Portrait of a Marriage (1973; Ritratto di un matrimonio). Le opere narrative della Sackville-West, raffinate e affascinanti, sono ambientate in quella società aristocratica cui ella apparteneva per nascita, e testimoniano della sua aderenza a quei principi di ricerca intellettuale ed estetica cui s'informava il gruppo di Bloomsbury: The Edwardians (1930; La signora scostumata), All Passion Spent (1931; Ogni passione spenta), ecc. Un interesse particolare hanno i libri dedicati al giardinaggio, esempio di concreto amore per la natura, cui erano ispirate anche le opere poetiche (The Land, 1926).