Questo sito contribuisce alla audience di

Saint-Laurent, Yves

stilista francese (Orano, Algeria, 1936-Parigi 2008). Nel 1957 succedette a C. Dior nella direzione della sua casa di mode, fondandone poi una in proprio nel 1961. Creatore sia nell'alta moda sia nel prêt-à-porter di uno stile classico e disinvolto insieme, è stato uno dei sarti più seguiti dal pubblico femminile, a cui si è rivolto direttamente attraverso le numerose boutiques aperte in Francia e all'estero. Saint-Laurent è riuscito a convincere le donne a indossare i pantaloni e ha saputo adattare molti capi dell'abbigliamento maschile a quello femminile; i suoi abiti erano ideali per la donna che iniziava a occupare posti direttivi, ed è a questi che si è poi ispirato lo stile manageriale. Riconosciuto come lo stilista che ha inventato un nuovo modo di vestire, ha ottenuto numerosi riconoscimenti nel mondo della moda "Per approfondire vedi Libro dell'Anno '99 pp 207-208" "Per approfondire vedi Libro dell'Anno '99 pp 207-208" . All'inizio del 2002 Saint-Laurent ha annunciato il proprio ritiro dalle passerelle.