Questo sito contribuisce alla audience di

Saint-Valentin, ceràmica di-

categoria di vasi attici prodotti dalla metà del sec. V al pieno sec. IV a. C., così denominata dal luogo di ritrovamento (La Motte-Saint-Valentin, Francia) dell'esemplare che portò allo studio del gruppo. Si tratta per lo più di skýphoi e kántharoi decorati con motivi geometrici o vegetali dipinti in bianco sul lucido nero del fondo. Si conoscono anche imitazioni apule e campane.

Collegamenti