Questo sito contribuisce alla audience di

Saionji, Kinmochi

uomo politico giapponese (Kyōto 1849-1940). Ebbe parte attiva nel movimento che portò alla restaurazione Meiji nel 1868. Nel 1881 fu con Itō Hirobumi in Europa e negli Stati Uniti per studiare i vari sistemi parlamentari e lo coadiuvò nella stesura del testo della Costituzione del 1889. Dal 1885 al 1890 ebbe incarichi diplomatici in Austria e Germania. Fu vicepresidente della Camera dei Pari (1893), consigliere privato (1894), ministro dell'Educazione (1894-96 e 1898), leader del partito Seiyukai (1903) e per due volte primo ministro (1906-07; 1910-12). Partecipò alla Conferenza di Parigi nel 1919. Fu l'ultimo genrō dell'imperatore Meiji e in seguito capo consigliere dell'imperatore Hirohito.