Questo sito contribuisce alla audience di

Salta (città)

città (367.099 ab. nel 1991) dell'Argentina, capoluogo della provincia omonima, situata 230 km a N di San Miguel de Tucumán, a 1187 m nella Valle de Lerma, ai piedi del versante orientale delle Ande. Importante nodo stradale e ferroviario sulle direttrici del traffico per la Bolivia e il Cile, è un attivo centro commerciale, con industrie alimentari, siderurgiche, conciarie, petrolchimiche e del cemento. Aeroporto internazionale General Belgrano. § Fondata nel 1582 da Hernando de Lerma, si chiamò in origine Ciudad de Lerma. Nel 1783 fu costituita in intendencia. Il 20 febbraio 1813, durante la sua campagna del nord nella guerra per l'indipendenza, il generale argentino Belgrano vinse gli Spagnoli. Nel 1814 Salta divenne capoluogo di provincia. § La città è ricca di edifici di età coloniale (sec. XVII-XVIII), tra i quali notevoli il palazzo del Cabildo e la chiesa di S. Francesco (1759).