Questo sito contribuisce alla audience di

Salvago Raggi, Giusèppe

diplomatico italiano (Genova 1866-1946). Rappresentò l'Italia a Pechino, comportandosi con abilità durante la rivolta dei Boxers, poi al Cairo. Fu governatore dell'Eritrea (1907-15), ambasciatore a Parigi (1916-19) e senatore (1918). Fece parte della delegazione italiana alla Conferenza della pace di Parigi (1919). Durante il fascismo rimase nell'ombra.