Questo sito contribuisce alla audience di

Sammichèle di Bari

comune in provincia di Bari (28 km), 280 m s.m., 33,87 km², 6965 ab. (sammichelini), patrono: san Michele (8 maggio).

Centro situato sul secondo gradino murgiano. Fondato agli inizi del sec. XVII da Michele Vaaz, fu dapprima popolato da slavi, sostituiti in seguito da italiani. Fu feudo dei Dal Ponte e dei Caracciolo. Nell'antico castello in bugnato scuro, ristrutturato nel Seicento, ha sede il Museo della Civiltà Contadina. § L'economia si basa sull'agricoltura (florovivaismo, cereali, olive e uva) e sull'allevamento; sono attivi la piccola industria alimentare (olio, vino, formaggio, prodotti da forno), l'artigianato dei tessuti a telaio e del ferro battuto.