Questo sito contribuisce alla audience di

San Cassiano

comune in provincia di Lecce (38 km), 90 m s.m., 8,58 km², 2223 ab. (sancassianesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro del Salentomeridionale, al margine occidentale del piano di Poggiardo. Di incerte origini, fu probabilmente abitato attorno al Mille dagli abitanti di Muro, scampati a un attacco saraceno; in seguito ospitò una comunità basiliana. Fu poi feudo di alcuni nobili signori. § Nell'abitato sorge il palazzo feudale di probabile origine quattrocentesca e molto trasformato in seguito. La cripta basiliana della Madonna della Consolazione conserva tracce di affreschi bizantineggianti. § L'economia si basa sulla coltivazione di cereali, vite e olivo (con produzione di olio) e sull'allevamento ovino, caprino e bovino.