Questo sito contribuisce alla audience di

San Michèle Salentino

comune in provincia di Brindisi (28 km), 153 m s.m., 26,16 km², 6248 ab. (sammichelani), patrono: san Michele Arcangelo (prima domenica di agosto).

Centro situato nel settore sudorientale delle Murge. Sorse (sec. XIX), per volere del principe di San Vito dei Normanni Michele Dentice di Frasso, che concesse in enfiteusi, ai contadini della zona, quelle terre dove erano semplici ricoveri di pastori.Nei dintorni è il santuario di San Giacomo edificato nel sec. XIX su una cripta basiliana, in cui si conserva un affresco della Madonna col Bambino.§ L'economia si basa sull'agricoltura, con coltivazione di alberi da frutto, ortaggi (carciofi), mandorli, viti (produzione di ostuni e aleatico di Puglia DOC) e soprattutto olivi (collina di Brindisi DOP). Sono attive aziende enologiche, olearie, edili e di minuteria metallica.

Media


Non sono presenti media correlati