Questo sito contribuisce alla audience di

Sant'Arcàngelo Trimónte

comune in provincia di Benevento (19 km), 363 m s.m., 9,85 km², 691 ab. (santarcangiolesi), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro dell'Appennino Sannita, posto alla destra del fiume Miscano, non lontano dalla sua confluenza nel fiume Calore. Borgo fortificato e munito di castello, ebbe importanza strategica per la sua posizione a controllo delle vie di comunicazione fra Benevento e i maggiori centri pugliesi. Fu danneggiato dal terremoto del 1980. Il paese conserva l'antico castello baronale. § L'economia si basa sull'agricoltura (uva da vino, olive, cereali e foraggi) e sull'allevamento.