Questo sito contribuisce alla audience di

Sarutin, Trefil

architetto russo attivo nel sec. XVII. Insieme ad A. Kostantinov, B. Ogurtsov e L. Ušakov costruì a Mosca, nel Cremlino, il palazzo dei Terem (1635-37), aggiungendo nuove stanze per la residenza degli zar al vecchio palazzo eretto dall'architetto A. Frjazin tra il 1499 e il 1508. Il lavoro, eseguito su commissione dei due primi zar della dinastia Romanov (Michele e Alessandro), portò alla creazione di un terzo piano adibito ai servizi, un quarto destinato ad abitazione privata dei regnanti e un quinto costituito da un solaio circondato da una galleria per il servizio di guardia e munito di una torretta.

Media


Non sono presenti media correlati