Questo sito contribuisce alla audience di

Sawallisch, Wolfgang

direttore d'orchestra tedesco (Monaco 1923-Grassau, Baviera, 2013). Studiò a Monaco con H. Rosbaud, quindi si perfezionò (1951) a Salisburgo con J. Markevitch, del quale fu assistente ai corsi estivi. Fu direttore d'orchestra ad Aachen e allo Stadttheater di Augusta, Generalmusikdirektor ad Aquisgrana (dal 1953) e Wiesbaden (dal 1958), direttore dei Wiener Symphoniker (dal 1960) e della Philharmonisches Staatsorchester di Amburgo (dal 1961). Nel 1971 fu nominato direttore artistico e stabile della Staatsoper di Monaco, cui si aggiunse dal 1982 l'incarico di direttore dell'Opera di Stato bavarese. Dal settembre 1990 fu direttore della Philadelphia Orchestra, pur avendo ufficialmente assunto questo ruolo dalla stagione 1993-94; nel 1993 iniziò anche, con questa orchestra, una serie di tournée in Giappone, Cina e Hong Kong. In qualità di ospite assunse la direzione anche di quasi tutte le più importanti orchestre mondiali, tra cui l'orchestra sinfonica NHK di Tokio, The London Philharmonic, l'Orchestre National de France, i Wiener Philharmoniker. Nel 1996 completò un ciclo triennale dedicato a Beethoven con l'Orchestre de Paris. Pianista accreditato, eseguì concerti con interpreti e musicisti di fama mondiale, tra cui D. Fischer-Dieskau e E. Schwarzkopf. Diresse sempre riscuotendo unanimi consensi e distinguendosi soprattutto nel repertorio classico-romantico tedesco. Nel 2006 annunciò il suo ritiro dall'attività concertistica.

Media


Non sono presenti media correlati