Questo sito contribuisce alla audience di

Schnittke, Alfred

compositore russo (Engels 1934-Mosca 1998). Di origine tedesca, studiò prima a Vienna e poi a Mosca. Fino al 1972 si attenne alle tecniche seriali, in seguito adottò uno stile libero e personalissimo, basato sulla presenza contestuale di elementi stilistici di differente provenienza storica (polistilismo). La sua musica si è diffusa, nonostante l'opposizione dell'apparato sovietico, per l'interesse di singoli esecutori, arrivando ad affermarsi in Occidente come una delle manifestazioni più vitali dell'arte contemporanea. Fra le sue composizioni: 7 Sinfonien (1972-94; 7 Sinfonie), Concerti per violino e per violoncello e le opere Leben mit einem Idioten (1992; Vita con un idiota) e Historia von D. Johann Fausten (1995; La storia del dottor Johann Faust).

Media


Non sono presenti media correlati