Questo sito contribuisce alla audience di

Schumacher, Emil

pittore tedesco (Hagen 1912-1999). Ha compiuto esperienze nel campo del disegno tecnico (1939-45) dedicandosi poi esclusivamente alla pittura non figurativa. Nel 1947 a Recklinghausen, insieme a G. Deppe, T. Grochowiak, E. Hermanns, H. Siepmann e H. Werdehausen ha fondato il gruppo Junger Westen. Tra i maggiori esponenti del filone tedesco del tachisme, Schumacher ha saputo superare talune convenzioni formali sviluppando una pittura accentrata sul puro fatto materico (Rofos, 1960, Recklinghausen, Staatliche Kunsthalle). Nel 1982 ha vinto il Premio Rubens. Alcune sue opere sono al Guggenheim Museum di New York, alla Tate Gallery a Londra, e in diversi musei di Parigi, Oslo, Praga, Tel-Aviv e Vienna.

Media


Non sono presenti media correlati