Questo sito contribuisce alla audience di

Schwarz, Rudolf

architetto tedesco (Strasburgo 1897-Colonia 1961). Allievo a Berlino di H. Poelzig, si dedicò quasi esclusivamente all'architettura religiosa, elaborando teorie che espose in vari scritti (Vom Bau der Kirche, 1947; Von der Bebauung der Erde, 1947; Kirchenbau, 1960; Denken und Bauen, 1963). Direttore dal 1927 al 1933 della Scuola di arte applicata di Aquisgrana, fu attivo in questa città (chiesa del Corpus Domini, 1928, in collaborazione con H. Schwippert), a Francoforte sul Meno (chiesa di S. Michele, 1953-54) e a Colonia, di cui nel dopoguerra curò i piani di ricostruzione, realizzando tra l'altro il nuovo Wallraf-Richartz-Museum (1950-58).

Media


Non sono presenti media correlati