Questo sito contribuisce alla audience di

Seghers, Daniel

pittore fiammingo (Anversa 1590-1661). Allievo di J. Bruegel dei Velluti, entrò nella Compagnia di Gesù soggiornando quindi a Roma dal 1625 al 1627. Dedicatosi alla pittura di fiori, fu rinomato in tutta Europa non solo per i quadri con i fiori in vaso, ma soprattutto per un genere particolare di quadro devozionale raffigurante un'immagine sacra, generalmente in monocromo (eseguita da altri pittori), racchiusa tra ghirlande di fiori (Vaso di fiori, 1643, Dresda, Gemaldegälerie; Ghirlanda di fiori con la Vergine e il Bambino, 1645, L'Aia, Mauritshuis). La delicatezza degli accordi cromatici e la sensibilità nella notazione dei minimi particolari fanno di Seghers forse il maggior pittore di fiori dei Paesi Bassi.

Media


Non sono presenti media correlati