Questo sito contribuisce alla audience di

Selvino

comune in provincia di Bergamo (21 km), 960 m s.m., 6,43 km², 2011 ab. (selvinesi), patrono: santi Filippo e Giacomo (3 maggio).

Centro situato sul versante destro della val Seriana. Sorto intorno a un castello fondato nel sec. X dal nobile longobardo Salvino Gritti (o Grigis), da cui l'abitato prese il nome, seguì dapprima le vicende di Bergamo (con cui stipulò un accordo nel 1193) e in seguito di Venezia (1428).§ L'economia si basa prevalentemente sull'attività turistica, estiva (escursioni e villeggiatura) e invernale (impianti sul monte Poieto e sul monte Purito). È praticato l'artigianato del ferro battuto. L'allevamento bovino alimenta la produzione lattiero-casearia.

Media


Non sono presenti media correlati