Questo sito contribuisce alla audience di

Sesòstri II

nome grecizzato (Sésōstris) di un faraone egizio della XII dinastia (S-n-Wsrt, l'uomo della dea Weseret). Sesostri II (1897-1879 a. C.), nipote di Sesostri I, fu per tre anni coreggente del padre Amenemhat II e mantenne una politica di pace, dedicandosi soprattutto allo sfruttamento delle miniere e delle cave del Sinai e dello Wadi Hammamat. È probabile che a lui si debbano il progetto e l'inizio del grandioso piano di sfruttamento agricolo del bacino del Fayyum, attuato poi da Amenemhat III.