Questo sito contribuisce alla audience di

Shirley, James

autore drammatico inglese (Londra 1596-1666). Cominciò a scrivere per il teatro verso i trent'anni e di lui restano 31 tra commedie e tragedie, 5 masques e un poemetto in versi, Narcissus (1646). Seguì Carlo I in esilio e al ritorno in Inghilterra si dedicò all'insegnamento. Ultimo tra i grandi esponenti della tradizione elisabettiana, non seppe però rinnovarla o vivificarla con una nota personale. Le sue qualità di abile creatore di intrecci e di scene di vita contemporanea in uno stile sempre curato danno validità ed efficacia alle sue opere, tra cui si ricordano le tragedie The Traitor (1631) e The Cardinal (1641; Il cardinale), dotate di scene a effetto e di una certa vis tragica, e le commedie Hyde Park (1632), The Gamester (1633; Il giocatore), The Lady of Pleasure (1635), che possono considerarsi gustose anticipazioni della commedia di costume.

Media


Non sono presenti media correlati