Questo sito contribuisce alla audience di

Shokei

pittore e monaco buddhista zen giapponese (XV-XVI secolo). Ricoprì la carica di shoki (segretario) del Kenchō-ji, uno dei più importanti templi zen di Kamakura. Nel 1478 si recò a Kyōto dove studiò pittura sotto la guida di Geiami ed eseguì una delle sue opere più importanti: Monaco che guarda le cascate. In seguito Shokei rimase a Kamakura dove produsse tra l'altro: Vista del monte Fuji (1490, Tōkyō, Museo Nazionale) e Ritratto di Kiko Zenji (1500). La sua opera esercitò un'importante influenza nella pittura dell'era Kantō.

Media


Non sono presenti media correlati