Questo sito contribuisce alla audience di

Silvèstro

protopope della cattedrale di Mosca (forse Novgorod ca. 1500-Soloveckij ca. 1570). Ebbe grande influenza su Ivan IV il Terribile, alimentando il suo misticismo e intromettendosi in tutti gli affari dello stato. Ciononostante, i suoi consigli parvero spesso ispirati a saggezza. Venuto a contrasto con lo zar nel 1560, fu relegato nel monastero Soloveckij, sul Mar Bianco. Scrisse di argomenti religiosi e morali.

Media


Non sono presenti media correlati