Questo sito contribuisce alla audience di

Simón Boccanégra

opera in un prologo e tre atti di G. Verdi, su libretto di F. M. Piave (poi rifatto da A. Boito) tratto dall'omonimo dramma di A. García Gutiérrez. La prima rappresentazione ebbe luogo a Venezia nel marzo 1857; la nuova versione, rielaborata con la collaborazione di Boito, fu proposta alla Scala di Milano il 24 marzo 1881. Contrasti politici e vicende personali si intrecciano nella complicata vicenda, ambientata a Genova nel sec. XIV: nella sua tormentata genesi, e pur recando in qualche discontinuità stilistica il segno di un lungo travaglio creativo, l'opera rappresenta uno degli esiti più significativi della tarda maturità verdiana e della complessa, incessante ricerca che la caratterizza.

Media


Non sono presenti media correlati