Questo sito contribuisce alla audience di

Smith, William Eugene

fotografo statunitense (Wichita, Kansas, 1919-Tucson, Arizona, 1978). Collaborò con diverse testate, tra cui Life, Collier's Weekly, New York Times, a partire dal 1939. Fu corrispondente dal Pacifico durante la seconda guerra mondiale realizzando drammatici scatti durante l'invasione di Okinawa nell'aprile 1945 e confezionando uno dei suoi reportage più celebri, Minamata, sugli effetti dell'avvelenamento da mercurio provocati dalla bomba atomica in un villaggio giapponese (pubblicato come libro nel 1975). Passato in seguito all'agenzia Magnum, si distinse per lavori di straordinaria penetrazione psicologica, come Dottor Schweitzer in Africa, Spanish Village, Country Doctor, A Man of Mercy.

Media


Non sono presenti media correlati