Questo sito contribuisce alla audience di

Smole, Dominik

scrittore e drammaturgo sloveno (Lubiana 1929-1992). Dopo la pubblicazione di alcune novelle, ha scritto nel 1958 il romanzo I giorni neri e il giorno bianco, considerato una delle migliori opere della narrativa slovena del dopoguerra. Autore dalle notevoli capacità di introspezione nell'analisi della personalità dei personaggi delle sue opere, ha poi riproposto nel dramma in versi Antigone (1962) alcune riflessioni su temi politici contemporanei. Tra le altre opere di Smole si ricordano Una commedia nel buio (1967), I fiori del male (1968) e Il battesimo sulla Savica (1968).