Questo sito contribuisce alla audience di

Solvay, Ernest

chimico e industriale belga (Rebecq-Rognon 1838-Bruxelles 1922). Nel 1861 ideò il processo, che da lui prende nome, per fabbricare la soda direttamente dal bicarbonato di sodio ottenuto partendo da una soluzione satura di sale comune trattata con ammoniaca e anidride carbonica. Tale procedimento, che soppiantò il processo Leblanc fino ad allora usato, diede a Solvay, che nel 1863 ne aveva organizzato lo sfruttamento commerciale fondando l'omonima società, il monopolio mondiale della fabbricazione della soda, procurandogli, nel volgere di pochi anni, enormi ricchezze. Con parte di esse finanziò a Bruxelles e a Parigi fondazioni e istituti con finalità filantropiche e scientifiche.

Media


Non sono presenti media correlati