Questo sito contribuisce alla audience di

Sommatino

comune in provincia di Caltanissetta (28 km), 359 m s.m., 34,68 km², 7875 ab. (sommatinesi), patrono: santa Barbara (4 dicembre).

Centro situato alla destra della bassa valle del fiume Imera Meridionale. Il feudo, possesso nel 1456 dei Tagliavia, passò nel 1476 ai Del Porto, che fondarono il paese intorno al 1507; fu in seguito dei Lanza di Trabia.§ La chiesa madre, dedicata a Santa Margherita, risale al sec. XVIII, mentre il Palazzo Comunale è del sec. XIX. Nella zona E dell'abitato è visibile il tessuto urbano regolare sette-ottocentesco, che si innesta sulla struttura urbanistica radiocentrica di tipo medievale.§ Dopo l'esaurimento delle miniere di zolfo, le più importanti della Sicilia, l'economia si basa sull'agricoltura (cereali, foraggi, uva da vino, frutta e olive), lo sfruttamento dei boschi (legname), l'allevamento (ovini e suini), l'apicoltura (miele) e la lavorazione del legno, del ferro e della pietra.

Media


Non sono presenti media correlati