Questo sito contribuisce alla audience di

Soncino (famiglia)

nome dato a una famiglia ebraica di tipografi dal luogo dove operò principalmente (il castello di Soncino presso Crema). Fu in Italia dal 1484 al 1526 e successivamente a Salonicco e Costantinopoli fino al 1547, distinguendosi per la bellezza e raffinatezza delle sue edizioni. Numerosi incunaboli italiani, latini e soprattutto ebraici (ben 48) uscirono dai torchi di Gershon (Hieronymus), il maggiore dei tipografi della famiglia. Tra essi fa spicco la prima Bibbia ebraica, stampata nel 1488. I Soncino adottarono una marca tipografica rappresentata da una torre medievale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti