Questo sito contribuisce alla audience di

Sorano (Grosseto)

comune in provincia di Grosseto (85 km), 379 m s.m., 174,59 km², 3915 ab. (soranesi), patrono: santa Felicissima (17 agosto) e san Nicola (6 dicembre).

Centro della Maremma, situato su una rupe tufacea nell'alta valle del torrente Lente. Il territorio, abitato da Etruschi e Romani, appartenne agli Aldobrandeschi di Sovana e dal 1293 agli Orsini di Roma. Nel 1609 fu inglobato nel Granducato di Toscana.Di aspetto medievale, chiamata anche “città del tufo”, Sorano conserva l'imponente rocca degli Orsini (sec. XV).§ Accanto all'agricoltura (cereali, uva e olive) e all'allevamento ovino e suino è sviluppato l'artigianato nei settori alimentare e del legno. Il paesaggio attrae il turismo naturalistico. Acque termali sono presenti a Bagno di Filetta.§ Nei dintorni è di grande interesse il borgo medievale di Sovana, in parte abbandonato

Media


Non sono presenti media correlati