Questo sito contribuisce alla audience di

Sorbèlli, Albano

bibliotecario, bibliografo e storico italiano (Fanano 1873-Pavullo 1944). Direttore della Biblioteca dell'Archiginnasio di Bologna (1903-43), ha lasciato opere di storia cittadina, tra cui Il liber secretus juris Caesarei dell'Università di Bologna (1938-42, 2 vol.), l'edizione del Corpus chronicorum Bononiensium in 4 tomi dei Rerum Italicarum Scriptores (1910-40), I Bentivoglio signori di Bologna (postumo, 1969),e di bibliografia: La storia della stampa in Bologna (1929). Il suo nome resta però legato al lavoro (dal 1909 alla morte) per gli Inventari dei manoscritti delle Biblioteche Italiane alla cui direzione era succeduto a G. Mazzatinti.

Media


Non sono presenti media correlati