Questo sito contribuisce alla audience di

Spaccanàpoli

antica e lunga via nel cuore del nucleo originario di Napoli, così denominata perché vista dal belvedere della certosa di San Martino sembra “spaccare” in due parti la città da SW a NE. La strada, i cui tronchi prendono ufficialmente denominazioni diverse, attraversa una delle zone più tipiche e pittoresche della vecchia Napoli. La sua parte centrale (oggi via San Biagio dei Librai) corrisponde al decumano inferiore della città antica e risale all'età imperiale il suo prolungamento a SW tra San Domenico Maggiore e Santa Chiara (oggi via Benedetto Croce).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti