Questo sito contribuisce alla audience di

Spencer, John Poyntz, 5º cónte

statista britannico (Londra 1835-Althorp 1910). Entrato ai Comuni per i liberali nel 1857, succedette al padre nello stesso anno ai Lords. Nominato viceré d'Irlanda (1868-74) nel primo gabinetto Gladstone, ne condivise pienamente la politica di conciliazione verso quel Paese, dove pur preferendo metodi pacifici non indietreggiò di fronte a misure e metodi coercitivi (Peace Preservation Act, 1870). Divenuto presidente del Consiglio privato (1880-82) nel secondo gabinetto Gladstone, fu nuovamente nominato viceré d'Irlanda (1882-85) dove l'assassinio di due suoi stretti collaboratori lo portò a una dura politica e all'applicazione rigorosa del Crimes Act (1882). Appoggiò la politica dell'Home Rule proposta da W. Gladstone (1886), convinto che le due alternative possibili fossero o una decisa repressione o effettive concessioni. Fu infine primo lord dell'Ammiragliato (1892-95).