Questo sito contribuisce alla audience di

Speróni, Ugo

riformatore religioso (sec. XII). Studiò e fu poi docente di diritto e giudice a Bologna. Cresciuto in ambiente ghibellino, nel suo Adversus Antichristum sottopose a dura critica il sacerdozio e la gerarchia ecclesiastica, dichiarandoli decaduti da ogni autorità per le vergogne di cui si erano macchiati. Nella sua opera riformatrice eliminò tutto ciò che nella chiesa era pratica esteriore per fissare l'attenzione dei cristiani sui valori interiori dello spirito. Attorno a lui si raccolsero numerosi seguaci, che formarono un movimento distinto fino alla metà del sec. XIII; poi si confusero con gruppi similari.

Media


Non sono presenti media correlati