Questo sito contribuisce alla audience di

Sremac, Stevan

narratore serbo (Senta, Subotica, 1855-Soko-Banja, Nissa, 1906). Professore liceale di storia, ottenne un notevole successo con romanzi umoristici ispirati alla vita di provincia in Vojvodina e nella Serbia meridionale (Prete Čira e prete Spira, 1898; L'onomastico di Ivko, 1895). L'ideologia di Sremac, conservatore convinto, molto attaccato alle tradizioni storiche e politiche, appare soprattutto nei fortunati romanzi: L'illuminazione nel villaggio (1896), Vukadin (1903) e Zona Zamfirova (postumo, 1907), nel quale è bene rappresentata la società patriarcale conservatasi intatta nella regione. Completano l'opera dell'autore i quattro volumi postumi di racconti e novelle (1931-35), popolati di personaggi vivi, disegnati con umorismo e ironia.

Media


Non sono presenti media correlati