Questo sito contribuisce alla audience di

Strassmann, Fritz

chimico e fisico tedesco (Boppard, Renania, 1902-Magonza 1980). Ricercatore e poi direttore dell'Istituto di chimica al Max Planck Institut a Berlino e, dal 1946, professore di chimica nucleare alla Joahnnes Gutenberg Universität di Magonza, si occupò di argomenti diversi quali i sistemi di cristalli misti, la determinazione dell'età dei minerali, lo studio degli elementi transuranici. Il suo nome è legato soprattutto all'interpretazione (la prima corretta, proposta in collaborazione con O. Hahn e L. Meitner) della fissione nucleare (1938).