Questo sito contribuisce alla audience di

Sudō, Sadanori

attore giapponese (1866-1907). Attivista politico della sinistra democratica, fu uno degli iniziatori della cosiddetta nuova scuola (shinpa), un nuovo genere di teatro cui egli si dedicò essenzialmente per la diffusione, che altrimenti gli sarebbe stata proibita, delle proprie idee politiche: perciò il suo teatro fu detto sōshishibai, “teatro di agitatori politici”, o shoseishibai, “teatro di studenti” (molti suoi compagni di lavoro erano infatti studenti). Con la “nuova scuola” Sudō oppose al vecchio kabuki un teatro moderno, le cui principali innovazioni erano la connessione con i problemi sociali e politici quotidiani, la presenza della donna sulla scena, l'uso della lingua parlata e in genere una grande libertà di interpretazione.

Collegamenti