Questo sito contribuisce alla audience di

Symonds, John Addington

critico e poeta inglese (Bristol 1840-Roma 1893). Tra i maggiori rappresentanti dell'estetismo inglese, trascorse molta parte della sua vita in Italia. Le sue opere più importanti sono la voluminosa History of the Renaissance in Italy (1875-86), gli Studies of the Greek Poets (1873) e i saggi su P. Shelley (1879), B. Jonson (1886) e Ph. Sidney (1886). Fu anche autore di raccolte di liriche – New and Old (1880; Nuovo e vecchio), Animi Figura (1882), ecc. – e di una pregevole traduzione dell'autobiografia di Benvenuto Cellini (1888).