Questo sito contribuisce alla audience di

Symons, Julian

scrittore inglese (Londra 1912-1994). Ha esordito come poeta e critico negli anni Trenta del XX secolo, per poi passare al genere giallo. Il suo punto di forza era proprio nel non essere un giallista “puro” (tanto che certi suoi epiloghi sono facilmente prevedibili), ma piuttosto di essere uno scrittore che dà un ambientazione “gialla” alle sue idee letterarie. In tutti i suoi libri vi è una forte dose di critica sociale, in cui la società è vista e rappresentata in decadenza e la politica è l'elemento corruttore supremo. Fra le opere: The Plot Against Roger Rider (1973; Il complotto contro Roger Rider), The Blackheath Poisoning (1979; Gli avvelenamenti di Blackheath), Sweet Adelaide (1980; Dolce Adelaide), The Name of Annabel Lee (1983; Il nome di Annabel Lee), Death's Darkest Face (1990; La faccia più buia della morte), Something Like a Love Affair (1992; Qualcosa come una storia d'amore).