Questo sito contribuisce alla audience di

Tórre Cajetani

comune in provincia di Frosinone (27 km), 817 m s.m., 11,59 km², 1279 ab. (torrigiani), patrono: san Michele (8 maggio) e Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro sul versante meridionale dei monti Ernici. Fu acquistato dalla famiglia Caetani (1295) e poi fu loro dato in feudo da papa Bonifacio VIII (1300); confiscato da papa Alessandro VI (1500), tornò nel 1872 ai Caetani, dai quali ebbe il nome.§ Il borgo medievale è dominato dall'imponente castello con torrione, mura merlate e portale del Cinquecento; la parrocchiale è del Settecento.§ L'economia si basa su attività commerciali, sull'agricoltura, sull'allevamento di ovini con produzione di formaggi tipici e su attività artigianali. Nei dintorni si trova il piccolo lago di Cerano.

Media


Non sono presenti media correlati