Questo sito contribuisce alla audience di

Tórre de' Pàsseri

comune in provincia di Pescara (39 km), 172 m s.m., 5,93 km², 3161 ab. (torresi), patrono: sant’ Antonino (3 settembre).

Centro posto lungo la riva sinistra dell'alta valle del fiume Pescara. Sorto nel Medioevo (Turris passum) a controllo di un importante punto di transito del fiume, appartenne all'abbazia di San Clemente a Casauria, poi ai baroni Mazzara.§ Il duomo ha facciata tardorinascimentale e due campanili gemelli a bulbo. Il palazzo Mazzara-Gizzi, costruzione quadrata detta anche “il Castelluccio”, ha una torre del sec. XII; ospita l'istituto culturale “Casa di Dante in Abruzzo” (fondato nel 1979 dal dantista C. Gizzi), una biblioteca specializzata su Dante e la pinacoteca “F. Bellonzi”, che ospita opere contemporanee a tema dantesco e organizza mostre dedicate agli illustratori della Divina Commedia. § L'industria è attiva nei settori alimentare, tessile, edile, metalmeccanico e dell'abbigliamento. Rilevanti sono l'agricoltura (uva da vino, cereali e foraggi) e l'allevamento (con un importante mercato).

Media


Non sono presenti media correlati