Questo sito contribuisce alla audience di

Tōgō, Shigenori

uomo politico giapponese (Kagoshima 1882-Tōkyō 1950). Entrò nel 1912 nella carriera diplomatica e fu ambasciatore a Berlino (1937) e a Mosca (1938), poi ministro degli Esteri nel primo gabinetto Tōjō (1941-42) e di nuovo nel 1945. Fu un convinto assertore della politica di belligeranza che portò il Giappone alla seconda guerra mondiale. Processato dal tribunale alleato a Tōkyō per crimini di guerra, fu condannato (1948) a venti anni di carcere.

Media


Non sono presenti media correlati