Questo sito contribuisce alla audience di

Taniguchi, Yoshirō

architetto e scrittore giapponese (Kanazawa 1904-Tōkyō 1979). Fu tra i fondatori della Nihon Kōsaku Bunka Remmei (Associazione giapponese per il disegno industriale), movimento che si proponeva di collegare lo sviluppo del Movimento Moderno giapponese alle arti figurative e alla produzione industriale. La sua opera d'esordio, l'Hydraulics Laboratory (1931) dell'Istituto di Tecnologia di Tōkyō, è un primo esempio di costruttivismo giapponese. Tra le altre sue realizzazioni si citano il Keiō Kindergarten (1937), i padiglioni per l'Università Keiō (1949-51) e il Museo nazionale d'arte moderna (1969) a Tōkyō. Professore presso l'Istituto di Tecnologia di Tōkyō dal 1943 al 1965, pubblicò diversi scritti e fu attivo collaboratore della rivista Gegutsu Shuncho.

Media


Non sono presenti media correlati